Beni di consumo

Progettazione, costruzione e gestione degli impianti di produzione

Caso di studio
Hertel collabora con Hexagon PPM per la gestione delle tubazioni

Dalla sua fondazione nel 1895, Hertel Group è passato da appaltatore per l'isolamento industriale a società all'avanguardia con una gamma completa di servizi nel campo della costruzione e della manutenzione di impianti industriali. In qualità di leader del settore, Hertel ha assistito a una crescente necessità di migliorare notevolmente i metodi, i flussi di lavoro, i processi e gli strumenti per la disciplina delle tubazioni durante l'intero ciclo di vita dell'impianto.

Maggiori informazioni

Le aziende di beni di consumo hanno cicli di vita di ingegneria brevi, spostando le idee sul mercato molto rapidamente. Questo può significare solo mesi per il time-to-market, allineando macchine, impianti e processi di lavoro da molti milioni di dollari per soddisfare le mutevoli esigenze e aspettative dei clienti. Con le soluzioni Hexagon PPM per la progettazione degli impianti di produzione, il settore alimentare può progettare al meglio i propri impianti, gestire in modo più efficace i dati degli impianti, migliorare i processi di gestione dei materiali e ottimizzare l'efficienza complessiva dell'impianto di produzione.


In ogni fase del percorso

Progettazione e visualizzazione 3D

L'economia globale continua a crescere, alimentata dall'aumento della spesa nel mercato di consumo, così come la necessità di aumentare la capacità e ampliare gli impianti di produzione. Le soluzioni di progettazione impiantistica di Hexagon PPM sono state utilizzate come parte integrante della pianificazione, progettazione e costruzione dei principali impianti di produzione a livello mondiale dai produttori di beni di consumo leader del settore, utilizzando le applicazioni completamente integrate di progettazione degli impianti SmartPlant® 3D e di visualizzazione SmartPlant Review. I nuovi impianti di produzione possono ora essere ottimizzati rapidamente utilizzando il potente layout dell'impianto e gli strumenti di progettazione di SmartPlant 3D. Le aziende che utilizzano le soluzioni di progettazione degli impianti di PPM includono Procter & Gamble per supportare la progettazione e la costruzione dei principali impianti di produzione negli ultimi tre decenni.

Analisi

Le soluzioni Hexagon PPM Analysis migliorano il processo di progettazione perché integrano l'analisi con la progettazione dell'impianto per consentire a progettisti e ingegneri di collaborare più strettamente e condividere perfettamente le informazioni. In questo modo si ha la certezza che i progetti e le analisi basate sulle specifiche siano mantenuti sincronizzati, riducendo così gli errori, risparmiando ore di lavoro di progettazione e riducendo i costi. Le nostre soluzioni di analisi automatizzano inoltre l'analisi e la progettazione di impianti che producono i materiali e i componenti si inseriscono nella produzione di beni di consumo, come la plastica, i prodotti forestali, i prodotti alimentari e le bevande.

Asset Lifecycle Information Management

Per i clienti dei beni di consumo, l'impianto deve funzionare alla capacità ottimale. Per soddisfare le richieste del mercato con interruzioni minime, è necessaria la collaborazione di molte discipline, sia interne che esterne. Il coordinamento del ciclo di vita delle informazioni e la promozione della collaborazione nella catena del valore sono le offerte di Hexagon PPM Asset Lifecycle Information Management.

Ingegneria e schemi

Per un'industria guidata dalle richieste e dalle tendenze del mercato occorre una soluzione rigorosa di ingegneria e progettazione. Il settore dei beni di consumo si basa su packages e sulla necessità di riconfigurazioni fondate su linee di prodotti nuove o migliorate La soluzione SmartPlant Engineering & Schematics offre la possibilità di progettare impianti di produzione di beni di consumo tramite packages, inclusa la creazione di interconnettività ed elaborati. Il software offre inoltre una soluzione flessibile e di facile utilizzo per la riconfigurazione delle linee di produzione e la promozione di compiti operativi come la manutenzione.

Gestione dei materiali e controlli dei progetti

Nel caso di un nuovo impianto per la produzione di beni di consumo o ampliamento, il 10-15% dei costi totali è rappresentato dalla progettazione ingegneristica e il 50-60% dai materiali. Ovviamente, le eccedenze generate da un sistema di gestone materiali non efficiente, anche solo nella misura del 5%, possono causare perdite di milioni di dollari per un progetto di medie dimensioni. In assenza di una gestione continua e una performance di progetto, risulta difficile adottare le adeguate misure correttive per prevenire i ritardi sulla programmazione. Tali ritardi possono rivelarsi spesso ancor più dispendiosi quando la priorità e la capacità del proprietario dell’impianto di vendere e produrre il prodotto. La gestione efficace di questi complessi processi aziendali in un ambiente integrato in tutte le fasi del ciclo di vita del progetto è di vitale importanza.


Eventi
RSS
Scarica SmartPlant Foundation Spotlight: A Special Focus Edition of Insight Magazine

Scarica "SmartPlant Foundation Spotlight: A Special Focus Edition of Insight Magazine". Leggi i casi di studio di IBERDROLA, Fabricom Suez, Neste Oil, PBMR, SNC-Lavalin Nuclear, PTTEP, SCG Chemical Group, Murray & Roberts, Grenland Group, Linde Engineering, Samsung Heavy Industries e Worley Parsons.