Progettazione, costruzione e gestione degli impianti chimici

Caso di studio
Profertil passa a SmartPlant® Enterprise for Owner Operators per migliorare l'accesso dei lavoratori dell'impianto

Grazie alla crescita dell'impianto di fertilizzanti Profertil in Argentina avvenuta nell'ultimo decennio e all'obiettivo di migliorare ulteriormente la sicurezza e l'efficienza dell'impianto, l'azienda ha scelto di migrare da SmartPlant® Foundation a SmartPlant Enterprise for Owner Operators (SPO).

MAGGIORI INFORMAZIONI

La sfida odierna per l'industria chimica è la sostenibilità del mercato. Ciò significa che l'efficienza operativa è un must. Grazie alle soluzioni Hexagon PPM per la progettazione, costruzione e manutenzione degli impianti, le aziende di punta sono in grado di progettare e costruire gli impianti in modo migliore. Ciò permette di ridurre i tempi di commercializzazione e di ottimizzare la supply chain. I proprietari di impianti chimici acquisiranno il controllo dei propri preziosi asset di informazioni per produrre o trasformare più rapidamente i prodotti chimici e potranno costruire e rendere operativi i propri impianti in tempi record.


In ogni fase del percorso

Progettazione e visualizzazione 3D

L'incessante domanda globale di espansione della capacità dei prodotti chimici e delle materie prime utilizzate nella produzione di prodotti in tutti i settori, impone richieste ancora maggiori per la progettazione e la costruzione di impianti chimici più grandi e complessi in tutto il mondo. L'importanza di mettere in linea nuovi impianti il più rapidamente è una grande sfida sia per i proprietari degli impianti che per le società di ingegneria, che richiede una continua riduzione dei tempi di progettazione, estendendo al contempo i livelli di integrità, innovazione e qualità del progetto.

Come fornitore leader di soluzioni di progettazione di impianti 3D per l'industria chimica da oltre 25 anni, le ultime applicazioni di modellazione e visualizzazione 3D di Hexagon PPM continuano a supportare tutti gli aspetti chiave dell'esecuzione dei progetti per l'industria chimica, dalla progettazione concettuale dell'impianto, alla progettazione dettagliata e alla costruzione, fino alla gestione e alla manutenzione dell'impianto. Alcune delle aziende chimiche leader a livello mondiale, come Dow Chemicals e BASF, insieme alle società EPC direttamente coinvolte nella progettazione e nella costruzione di impianti chimici, hanno utilizzato il software di progettazione di impianti PPM per i principali impianti chimici negli ultimi due decenni.

Analisi

Gli impianti chimici lavorano, immagazzinano e trasportano prodotti e materiali volatili e pericolosi, spesso a pressioni e temperature estremamente elevate, il tutto nel rispetto di norme e codici rigorosi per proteggere i lavoratori, le comunità vicine e l'ambiente.

Per il mercato chimico, le soluzioni di analisi Hexagon PPM riducono questi rischi utilizzando i più recenti standard e codici globali di progettazione per contribuire a evitare una progettazione al di sotto degli standard che può comportare violazioni delle normative, nonché costose e talvolta pericolose disfunzioni del sistema. Utilizzando questi codici e standard, CAESAR II® automatizza le analisi delle sollecitazioni associate alla progettazione delle tubazioni di sistemi di impianti chimici e di altri impianti PV Elite® automatizza le analisi e la progettazione di recipienti e scambiatori esposti ad alte temperature e pressioni. TANK™ analizza e progetta serbatoi di stoccaggio per petrolio e prodotti petroliferi secondo i più recenti standard e codici industriali.

Asset Lifecycle Information Management

Per un'industria competitiva in cui i "centesimi per chilo" possono fare la differenza tra il successo e il fallimento di un prodotto, un rapido accesso a informazioni affidabili per il supporto decisionale può essere un fattore determinante. I prodotti Asset Lifecycle Information Management di Hexagon PPM, attivi in aziende come Dow Chemical, svolgono un ruolo fondamentale nel sostenere le funzioni di ingegneria e di supporto operativo. La gestione del cambiamento e l'accesso diretto a dati e documenti consentono al personale di ingegneria, manutenzione e operativo di risolvere i problemi e mitigare le interruzioni non pianificate nel più breve tempo possibile, mantenendo i tassi di produzione in linea con le richieste del mercato.

Ingegneria e schemi

Il settore chimico avverte fortissime pressioni di carattere competitivo, inoltre dipende dalle richieste del mercato per i prodotti di base. Le soluzioni di ingegneria e progettazione devono permettere ai driver aziendali di eseguire progetti fast-track, di cambiare con flessibilità il processo e le campagne per lotti di prodotto per rispondere alle richieste del mercato e di ridurre i costi e i rischi operativi nel funzionamento e nella manutenzione dell'impianto.

Approvvigionamento, fabbricazione e costruzione

Nel caso di un tipico impianto chimico nuovo, il 10-15% dei costi totali è rappresentato dalla progettazione ingegneristica e il 50-60% dai materiali. Ovviamente, le eccedenze generate da un sistema di gestone materiali non efficiente, anche solo nella misura del 5%, possono causare perdite di milioni di dollari per un progetto di medie dimensioni. In assenza di una gestione continua e una performance di progetto, risulta difficile adottare le adeguate misure correttive per prevenire i ritardi sulla programmazione. Tali ritardi possono rivelarsi spesso ancor più dispendiosi quando riguardano la capacità del proprietario dell'impianto chimico di produrre e vendere il prodotto. La gestione efficace di questi complessi processi aziendali in un ambiente integrato in tutte le fasi del ciclo di vita del progetto è di vitale importanza.


Scarica SmartPlant Foundation Spotlight: A Special Focus Edition of Insight Magazine

Scarica "SmartPlant Foundation Spotlight: A Special Focus Edition of Insight Magazine". Leggi i case study di IBERDROLA, Fabricom Suez, Neste Oil, PBMR, SNC-Lavalin Nuclear, PTTEP, SCG Chemical Group, Murray & Roberts, Grenland Group, Linde Engineering, Samsung Heavy Industries e Worley Parsons.

Chematur utilizza Intergraph Smart 3D

Scopri come Chematur Engineering utilizza SmartPlant 3D per sfruttare la condivisione del lavoro globale e l'aumento della produttività.

Risorse correlate
Eventi
RSS